Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Cliccando su "accetta" acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai all'informativa.

Scuola di spettroscopia infrarossa applicata alla diagnostica dei Beni Culturali - VI Edizione

Ultima modifica il 11 Luglio 2017

La scuola, giunta alla VI edizione, si rinnova nel programma dando ampio spazio all’approfondimento della spettroscopia FT-IR e di quella Raman, viste come un potente tool di analisi quando sfruttate in maniera complementare, in particolare per le indagini diagnostiche non invasive e non distruttive. La scuola si propone di fornire ai partecipanti gli strumenti necessari ad un utilizzo efficace delle spettroscopie molecolari applicate alla diagnostica dei Beni Culturali.

Partendo dalle tecniche di campionamento e dalla scelta delle metodologie più consone in funzione del materiale da analizzare e delle risposte analitiche attese si arriverà all’interpretazione degli spettri dei materiali più utilizzati nelle opere d’arte (antiche, moderne e contemporanee).

Maggiore attenzione sarà data alle strumentazioni portatili, discutendo nel dettaglio di tutte le problematiche tipiche delle analisi non invasive e non distruttive. 

Verranno presentati molti risultati recenti legati alle nuove tecnologie e sviluppi di strumentazione Raman handheld di nuova generazione.


Uno dei temi della scuola sarà la generazione di immagini spettrali e la loro rappresentazione. Sarà inoltre introdotta l’applicazione di Imaging Iperspettrale nel medio IR a distanza.

Le sessioni pratiche prevedono l’utilizzo in tempo reale della strumentazione a disposizione del CCR (Microscopia FT-IR con rivelatore per ChemicalImaging) e di strumentazione portatile (FT-IR e Raman) messa a disposizione da BrukerItalia.


La scuola è organizzata dal Centro con il supporto tecnico di BrukerItalia, con il patrocinio della Divisione di Chimica dell'Ambiente e dei Beni Culturali della Società Chimica Italiana e con la partecipazione del Dipartimento di Chimica dell’Università degli Studi di Torino e dell’Istituto per la Conservazione e la Valorizzazione dei Beni Culturali (ICVBC), Sezione Milano.

Termine ultimo per presentare la domanda di iscrizione: 2 Ottobre 2017

Scarica il programma del corso

mibact Regione Piemonte LOGO CITTAMETROPOLITANA TORINO1 Comune di Torino Comune di Venaria Reale Università degli Studi di Torino logo compagnia di san paolo black CRT Logo sito

Fondazione Centro Conservazione e Restauro dei Beni Culturali La Venaria Reale - Via XX Settembre 18 - 10078 Venaria Reale (TO) Italy - Sede legale: Piazza della Repubblica - 10078 Venaria Reale (TO) Italy - Tel. +39 011 4993.011 - Fax +39 011 4993.033 - Email: info@centrorestaurovenaria.it - PEC email: direzione@pec.ccrvenaria.it - Partita IVA 09120370011 - Codice Fiscale 97662370010

Privacy Cookie Policy                                                                                                                                     2012 | Designed by Andrea Martina